Come difendere i nostri cani dai parassiti

Come difendere i nostri cani dai parassiti

Come difendere i nostri cani dai parassiti? Siamo in piena primavera. Le temperature stanno piano piano risalendo e nonostante il momento delicato e di estrema emergenza sanitaria a causa della pandemia coronavirus, è bene occuparsi anche della prevenzione degli ectoparassiti.  Questi ectoparassiti non causano solo prurito ma possono essere anche vettori di malattie importanti per i nostri cani.

Zecche, pulci, zanzare e pappataci

Questi parassiti per nutrirsi di sangue pungono l’ospite e prima di succhiare il sangue, iniettano della saliva che può essere carica di agenti patogeni. Quindi è bene proteggere i nostri cani dalle punture di questi insetti.

Le pulci

Oltre a provocare prurito e in alcuni particolari soggetti dermatite allergica al morso di pulce, possono trasmette endoparassiti come la tenia . Le pulci costituiscono un grosso disagio anche per i proprietari. Infatti, anche se le pulci tra un essere umano ed un animale preferiscono insediare l’animale con molto pelo, è pur vero che possono annidarsi anche nei tappeti, nel divano e nel letto del proprietario. Molti dei prodotti antipulci e antizecche oggi in commercio, agiscono anche sulla riproduzione del parassita nell’ambiente domestico, riducendo in tal modo il rischio di infestazioni all’interno delle abitazioni.

Le zecche

Le zecche invece si agganciano  al pelo dell’animale quando passa o sosta in un ambiente infestato. Una volta sull’ospite, si attacca alla cute ed inizia il suo pasto di sangue, che può arrivare a durare anche molti giorni. Quando ha terminato, si sgancia e cade sul terreno per deporre le uova.

Può trasmettere:

  • Erlichiosi
  • Ricketiosi
  • Babebiosi
  • Hepatozoonosi
  • Anaplasmosi

La zanzara

La zanzara è invece l’insetto che può veicolare la Filaria attraverso la sua puntura, si tratta di un parassita che vive nelle cavità cardiache e che se non trattata può essere pericolosa per la vita dell’animale. Varie specie di zanzare possono veicolarla, per quello è cosi diffusa, cambiando la prevalenza nelle varie zone d’Italia. È importante in questo caso effettuare un test ematico prima di cominciare la prevenzione, per scongiurare che il nostro animale sia venuto a contatto con il parassita anche se ancora non sintomatico.

Il flebotomo

Il flebotomo, conosciuto come pappatacio, è un insetto ematofago, molto piccolo che si attiva dal crepuscolo all’alba. Sono insetti appunto notturni come le comuni zanzare: iniziano la loro attività col calare del sole. Durante il giorno preferiscono mantenersi al riparo in ambienti umidi e poco luminosi, come le crepe e i buchi nel terreno, negli alberi o nei muri, sotto un fitto fogliame o nelle tane di altri animali. Attraverso la sua puntura può trasmette la Leshmania. Anche la diffusione della Leishmania cambia da zona a zona d’Italia, è per esempio endemica al centro sud, meno frequente al nord, anche se vi sono ultimamente nuovi focolari al nord, in genere non si presenta sopra gli 800 mt di altitudine. La Leishmaniosi è una malattia pericolosa per la vita del cane. I sintomi nel cane possono manifestarsi in modo grave oppure essere talmente lievi da passare inosservati, come ad esempio il dimagrimento, la stanchezza o la perdita di pelo. Attualmente non esiste una cura che possa guarire il cane dalla Leishmaniosi, per cui diventa fondamentale utilizzare antiparassitari per cani in grado di tenere lontano questi insetti e il rischio di una loro puntura.

Per quanto riguarda l’impiego dei diversi prodotti da utilizzare per la prevenzione di questi parassiti, è indispensabile rivolgersi al proprio medico veterinario che sarà in grado di scegliere l’antiparassitario più idoneo al vostro animale e darvi tutte le indicazioni relative al suo impiego, tempi di durata ed eventuali precauzioni, non sempre, c’è da dire, che un solo prodotto può, purtroppo, coprire da tutti i parassiti di cui abbiamo parlato.

Come difendere i nostri cani dai parassiti_02
come difendere i nostri cani dai parassiti?

WINNER PLUS consiglia

come difendere i nostri cani dai parassiti

WINNER PLUS Aglio granulare

Con le sue funzioni naturali è un valido aiuto contro i pappataci, vettori della Leishmaniosi umana e canina.

WINNER PLUS Biotina Forte (tavolette)

WINNER PLUS Biotin Forte

Stimola il metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine
ed è importante per la scomposizione delle vitamine del gruppo B.

WINNER PLUS linea holistic

La linea WINNER PLUS holistic è basata sull’utilizzo di ingredienti estremamente salutari per i vostri cani: erbe officinali, estratti di fiori e frutta (fra cui frutti rossi, ricchi di antiossidanti), sali minerali e vitamine, aggiunti agli ingredienti basilari sui quali è incentrata la loro alimentazione, dando vita ad alimenti altamente benefici, utili per prevenire e curare diverse problematiche dei vostri amici a quattro zampe.

Articolo a cura del Dr. Massimo Floris
DVM Medico Veterinario